Back to top

Statistica e Datascience

Fregio 9
Qual è l’obiettivo del corso? Cos'è?
A cosa prepara?

La Laurea Magistrale in Statistica e Data Science, si propone di ottenere una figura di laureato dotato di una solida preparazione superiore nell'ambito della matematica, della probabilità, della statistica e dell’informatica, capace di operare in vari settori di applicazione con autonomia e responsabilità e di inserirsi sul mercato del lavoro come esperto qualificato, in grado di produrre, gestire e analizzare flussi informativi diversificati. L'attività didattica è indirizzata alla formazione di due figure professionali: la prima rivolta ai metodi statistici per la biostatistica, e la seconda rivolta ai metodi quantitativi di risk management.

Fregio 9
Cosa si impara?

Il Corso di Laurea Magistrale si caratterizza per:

  • un pacchetto di insegnamenti comuni di livello avanzato di discipline matematiche, probabilistiche, statistiche e informatiche;
  • un elevato grado di personalizzazione del Piano di Studi (circa 40 CFU) da parte dello studente;
  • l'attenzione alle metodologie didattiche, avendo cura che la solida formazione teorica sia integrata con laboratori, in cui saranno discussi casi reali nei quali la Statistica si rivela strumento indispensabile di analisi;
  • una particolare attenzione alla abilità linguistica, con alcuni insegnamenti interamente svolti in lingua inglese.
Le attività di laboratorio dovranno contribuire a sviluppare anche le capacità di comunicazione.

Fregio 9
Cosa si può fare dopo?

Il laureato magistrale in Statistica e Data Science possiede solide competenze e un’elevata professionalità nel campo della gestione, analisi e modellazione statistica dei dati, e la capacità di dare soluzione a problemi complessi utilizzando le appropriate tecniche informatico-statistiche. In ambito finanziario egli potrà svolgere compiti di analisi (di dati aziendali e finanziari), previsione, progettazione e decisione in contesti lavorativi pubblici, privati e di ricerca. In ambito biostatistico, grazie anche all’arricchimento della propria preparazione con conoscenze di base di biologia e genetica, potrà lavorare in centri di ricerca e in aziende di tipo farmaceutico e ospedaliero.