Back to top

Scienze del Turismo

Fregio 9
Qual è l’obiettivo del corso? Cos'è?
A cosa prepara?

Il Corso di Laurea in Scienze del Turismo (con sede a Palermo e Trapani) propone un’offerta formativa connotata da una smart combination di discipline economiche, aziendali e socio-culturali. Tale combinazione fornisce allo studente le conoscenze essenziali per il management e l’organizzazione delle aziende del turismo (quali tour operator, alberghi, agenzie di viaggio, imprese crocieristiche, etc.) e la promozione del patrimonio storico, naturalistico, artistico e culturale di una destinazione. L’offerta formativa è caratterizzata da un approccio interdisciplinare finalizzato a offrire una formazione, coerente e completa, che combina conoscenze teoriche e abilità pratiche necessarie per operare in un settore, sempre più digitale, altamente dinamico e competitivo. A conclusione del percorso universitario, lo studente saprà analizzare e interpretare autonoma­mente il settore turistico, sia in riferimento alla domanda del prodotto turistico, sia in riferimen­to all’offerta del prodotto turistico. La domanda del prodotto turistico riguarda le motivazioni che spingono le persone a viaggiare, il processo che determina la scelta del servizio, i comportamenti di consumo, la segmentazione della domanda del prodotto turistico. A tal proposito, oltre a conoscenze di matrice economica e aziendale, lo studio della domanda del prodotto turistico includerà altresì conoscenze statistiche e sociologiche. L'offerta del prodotto turistico interessa la valorizzazione delle risorse naturali, artistico e storico-culturali di un territorio, l’organizzazione e la gestione degli spazi ospitali e delle attrattive di una destinazione turistica, la differenziazione del prodotto turistico e la qualità del servizio. Alla luce di tali cognizioni, lo studente saprà avviare processi di creazione e sviluppo di attività imprenditoriali legate al settore del turismo, nonché svolgere attività di supporto al policy maker per la governance e la promozione di un territorio.

Fregio 9
Cosa si impara?

L’approccio interdisciplinare, che connota l’offerta formativa, combina studi dell’ambito eco­nomico, aziendale, storico-sociologico, statistico-matematico e giuridico per permettere allo studente di acquisire una preparazione di base diversificata in relazione alle molte specializza­zioni che caratterizzano il settore turistico. Lo studente acquisirà una conoscenza dei principi economici (nei corsi di Micro e Macroeco­nomia applicata e di Economia dell’industria turistica), e saprà rilevare e interpretare i fatti aziendali (nei corsi di Economia aziendale e di Contabilità delle aziende turistiche) e utilizzare tali informazioni per orchestrare le risorse nei processi di sviluppo delle imprese del settore tu­ristico (nei corsi di Economia e gestione delle imprese turistiche). Le conoscenze di base saranno ampliate con corsi di Geografia, Sociologia del turismo e Statistica economica e delle aziende turistiche per meglio interpretare i fenomeni socio-economici che interessano il turismo in diverse latitudini. Lo studente, inoltre, imparerà a utilizzare efficacemente, in forma scritta e orale, la lingua in­glese e una seconda lingua dell'Unione Europea (francese, spagnolo o tedesco) a sua scelta. Infine, lo studente saprà utilizzare efficacemente gli strumenti informatici per la gestione e l’analisi di dati statistici pertinenti il settore turistico. Parte integrante del percorso formativo è lo svolgimento di 300 ore di tirocinio presso imprese e altre organizzazioni in Italia e all’estero. Nell’ambito dei progetti Erasmus, il corso ha accordi specifici con l’Università U.LP.G.C. de Gran Canaria, l’Escola Universitaria del Maresme, l’Università de Malaga, l’Università de Oviedo, A Coruña, DHBW MANNHEIN, Università di Vilnius, l’Haute Ecole Charles Magne di Liegi.

Fregio 9
Cosa si può fare dopo?

Al termine del Corso di Laurea, gli studenti potranno scegliere due percorsi alternativi. Primo, i laureati interessati a trovare un’occupazione, potranno svolgere – in qualità di esperti del settore turistico – incarichi in imprese private e in organizzazioni dei diversi settori pubblici. Le conoscenze acquisite consentiranno loro di occuparsi di aspetti economici, gestionali e organizzativi delle aziende del settore turistico, oltre che svolgere analisi quali-quantitativa della domanda e dell'offerta turistica. Particolare attenzione nel corso degli studi sarà riservata all’acquisizione delle capacità relazionali e di metodologie di problem solving finalizzate a favorire una efficace convergenza degli interessi tra le organizzazioni per cui operano e gli stakeholder interni ed esterni. Secondo, i laureati che vogliano rafforzare il proprio bagaglio di conoscenze potranno accedere a Corsi di Laurea Magistrale. In generale, i laureati in Scienze del Turismo potranno accedere direttamente a molteplici corsi di Laurea Magistrale attivati dal Dipartimento di Scienze Eco­nomiche, Aziendali e Statistiche. In particolare, per potenziare le conoscenze nel settore del tu­rismo, la Laurea in Scienze del Turismo, consente di accedere al Corso di Laurea Magistrale in Tourism Systems and Hospitality Management (LM49) attivato a Palermo in collaborazione con la Chaplin School of Hospitality and Tourism Management della Florida International University (Miami, USA).